Matematica&Realtà (M&R) è un progetto nazionale rivolto a Docenti e Studenti delle Scuole di ogni ordine e grado.
La proposta M&R comporta un radicale rinnovamento della didattica basato sulla educazione alla modellizzazione con strumenti elementari. Educare alla modellizzazione comporta un modo diverso di proporre lo studio della matematica, non consiste semplicemente nell’arricchire il percorso didattico con un ventaglio di applicazioni tratte dalla vita quotidiana, ma è piuttosto un invito ad impostare il processo educativo ancorandolo alla modellizzazione della realtà.
Punto centrale della proposta è una interazione tra mondo reale e mondo matematico, in un ping-pong dinamico, che evolve in un’elica ascendente in percorsi in continuità fra vari ordini scolastici. Il percorso educativo si articola secondo linee guida collegate da temi trasversali che costituiscono un saldo sostegno per le volute dell’elica.
Le linee guida sono le nostre autostrade, fungono da filo conduttore per l’intero percorso educativo, generano nei discenti una immagine unitaria e coadiuvano gli insegnanti nel progettare percorsi didattici non frammentari, per tutte le fasce di età (dalla scuola dell’obbligo all’università), calibrati secondo le varie esigenze curriculari e al livello dei discenti. Alcune linee guida del processo educativo:

M&R è nato nel 2005 dall’esperienza pluriennale acquisita dal Progetto Innovamatica (Innovazione&Matematica) in tema di ricerca e sperimentazione didattica, in linea con le tematiche dell’indagine OCSE-PISA, delle prove INVALSI ed in sintonia con le indicazioni ministeriali, M&R si propone di stimolare i ragazzi ad utilizzare le conoscenze e le competenze matematiche acquisite a scuola, per orientarsi nella moderna società della conoscenza e gestire le proprie scelte in modo consapevole e attivo.
La metodologia proposta da M&R opera secondo i criteri del learning by doing, favorire cioè l’apprendimento in contesti operativi. Si fonda, in particolare, sul principio di promuovere nei giovani il problem solving, superando la tradizionale logica dell’attività legata alla semplice applicazione di regole. Gli studenti in questo modo non hanno solo il ruolo “passivo” dei fruitori, ma si trovano ad essere protagonisti della gestione stessa del progetto, senza rinunciare alla forma laboratoriale e all’apprendimento di gruppo.

M&R si articola in Unità Locali, costituite presso una Scuola o una Rete di Scuole, e propone percorsi in continuità, caratterizzati da quatto fasi principali (formazione, progettazione, sperimentazione-innovazione, diffusione).
Collaborare attivamente a M&R permette di progettare, realizzare e sperimentare unità didattiche in classe e confrontare i risultati con altri colleghi dislocati sul territorio nazionale.
E’ comunque possibile utilizzare il materiale didattico, in forma digitale o cartacea, prodotto e sperimentato nel corso degli anni.

Docenti collaboratori del Progetto Matematica&Realtà
Collaborare alla sperimentazione M&R presenta i seguenti vantaggi:
a) permette di ottenere il materiale didattico dei laboratori sperimentali e di ASL;
b) appartenere alla comunità M&R che offre supporto qualificato, materiale sperimentato in classe, formazione e scambi virtuali e de visu;
c) dà diritto di precedenza nelle iniziative M&R a numero programmato;
d) permette una tempestiva informazione delle iniziative M&R;
e) consente di acquisire crediti attraverso i quali partecipare gratuitamente ad iniziative didattiche a carattere nazionale. I crediti possono essere spesi anche per l’acquisto di materiale elettronico (netbook o notebook, etc.) in comodato d’uso.

Ai Docenti che partecipano, a qualunque titolo, alle attività M&R sarà rilasciata una certificazione e /o un attestato per l’attività svolta valido ai fini della formazione.
A ciascun Studente iscritto ad una delle attività M&R sarà rilasciato un attestato di partecipazione e/o di merito
Il registro dei Collaboratori e degli Studenti iscritti alle attività M&R viene conservato in ossequio alle vigenti normative sul trattamento e la tutela dei dati personali dal Coordinatore di Matematica&Realtà.
I dati personali saranno conservati e trattati esclusivamente per uso interno e non verranno forniti a terze parti in alcun caso, ad eccezione, su richiesta, delle Pubbliche Autorità per gli scopi previsti dalla legge.